1965 Vox Amps

Vox AmpsVox Amps


Insieme alla 325 di John e alle due prime Gretsch di George, l'Höfner di Paul è uno dei simboli del look dei Beatles nei turbolenti ed entusiasmanti anni della Beatlemania…

All'inizio degli anni '60, gli amplificatori Vox sono già molto in voga in Europa grazie a gruppi come gli Shadows. Ma dal 1963, con i Beatles, la Vox raggiunge una gloria mondiale che viene estesa anche alle chitarre, fino a quel momento poco apprezzate, tanto che la ditta inglese inizia già nel '64 a collaborare con la nostrana Eko. I Beatles continuano ad usare gli ampli Vox per tutti i loro tour. Tra i primi modelli utilizzati ci sono il T60 (il primo ampli a transistor) e il famossissimo AC30. Nel 1965, proprio in occasione dello show dei Beatles allo Shea Stadium di New York, il primo importante concerto rock in uno stadio in assoluto, la Vox progetta degli speciali amplificatori da 100w per far fronte a questa situazione mai vista prima.

Nella foto: una testata per basso Vox T60 originale del 1965 (come quella usata da Paul McCartney) insieme alla sua cassa Vox T100 e ad un ampli per chitarra Vox AC30. Tutto rigorosamente Made in England. Eccoli nei video di Rain e Something.


HomeMusicGear

1965 Vox T60 Amp Head

Vox AC30

tags: vox amps john paul george

Epiphone E230TD Casino Epiphone FT-79 Texan Fender Basses Fender Rhodes Sonic Blue Fender Stratocaster Framus 12-string acoustic Gibson J-160E Gibson J-200 Gibson SG w/Maestro Vibrola Hofner 500/1 Violin Bass Ludwig Drums Martin D-28 Rickenbacker 325 Rickenbacker 4001 Vox Amps

Vai al canale Youtube


The Ladders, ancona macerata marche italia
PROSSIMI EVENTI:
23 novembre 2018
Ludwig - Castelraimondo [TRIO]
24 novembre 2018
Geronimo's - ROMA
Torna in cima