Rickenbacker 4001

Rickenbacker 4001Rickenbacker 4001


Con il Rickenbacker 4001, Paul cambia suono e stile nelle linee di basso nei dischi dei Beatles distinguendosi anche come innovatore nell'uso di questo strumento…

Paul McCartney prova il nuovo 4001s a NY nel febbraio del 1964 ma per qualche motivo non lo prende in considerazione fino alla seconda visita dei Beatles in America, quando il presidente della Rickenbacker ripropone il basso a Paul. Originariamente in finitura “Fireglo”, viene dipinto con colori psichedelici nel 1967, in puro spirito Magical Mystery Tour, per poi essere riportato al colore naturale nel '68. Paul inizia ad usarlo in studio già nel '65 in alcuni brani di Rubber Soul. Col passaggio dall'Höfner al Rick, cambia anche il suono ed il fraseggio del basso, da uno stile tradizionale ad uno stile nuovo, quasi sperimentale, melodico-ritmico, che caratterizza McCartney come un grandissimo innovatore di questo strumento. Rain, Paperback Writer, I'm the Walrus, With a Little Help From My Friends e molti altri, sono dei veri e propri modelli di gusto, sintesi e creatività.

Nella foto: un Rickenbacker 4001c64 Fireglo del 2010, una reissue ufficiale del 4001 di Paul McCartney. Eccolo nei video di Rain, Something e Dear Prudence. Mentre potete vedere un Rickenbacker 4003 nei video di I Am the Walrus, Paperback Writer e Strawberry Fields Forever.


HomeMusicGear

Rickenbacker 4001 Fireglo

Rickenbacker 4003 Fireglo

tags: rickenbacker bass paul

Epiphone E230TD Casino Epiphone FT-79 Texan Fender Basses Fender Rhodes Sonic Blue Fender Stratocaster Framus 12-string acoustic Gibson J-160E Gibson J-200 Gibson SG w/Maestro Vibrola Hofner 500/1 Violin Bass Ludwig Drums Martin D-28 Rickenbacker 325 Rickenbacker 4001 Vox Amps

Vai al canale Youtube


The Ladders, ancona macerata marche italia
PROSSIMI EVENTI:
23 novembre 2018
Ludwig - Castelraimondo [TRIO]
24 novembre 2018
Geronimo's - ROMA
Torna in cima